BIOLOGIA MOLECOLARE

La biologia molecolare è una branca della biologia che studia gli esseri viventi a livello dei meccanismi molecolari alla base della loro fisiologia, concentrandosi in particolare sulle interazioni tra le macromolecole, ovvero proteine e acidi nucleici (DNA e RNA). 


La biologia molecolare utilizza tecniche che consentono la rilevazione, l'analisi, la manipolazione, l'amplificazione (PCR) e la copia (clonaggio) degli acidi nucleici, permettendo quindi di diagnosticare

la presenza di agenti infettivi e di mutazioni nei geni associate a condizioni patologiche.

Elenco delle analisi di Genetica Molecolare

Microdelezione cromosoma Y(AZF)
Test di frammentazione DNA spermatico (TUNEL test)
Fibrosi Cistica (panel 76 mutazioni)
Beta talassemia
Disomia Uniparentale
Ricerca del gene Sry
Panel Trombofilia: ricerca mutazioni specifiche per  MTHFR, Fatt V di Leiden, Protombrina 20210A.
X-Fragile

Elenco delle analisi dell Infettivologia Molecolare 

Durante la gravidanza alcune infezioni virali materne possono essere trasmessi al feto ed in un numero, per fortuna minimo di casi, provocare effetti patologici nel nascituro.
 

La ricerca dell’agente infettivo su cellule e liquido amniotico con tecnica molecolare (PCR) consente di valutarne la trasmissione al feto.

Le analisi di infettivologia prenatale:

  • Ricerca Toxoplasma Gondii

  • Ricerca Citomegalovirus

  • Ricerca Rubella Virus

  • Ricerca Parvovirus B19

  • Ricerca Epstein Bar Virus

  • Ricerca Herpes simplex virus

  • Ricerca Epatite C virus

Indagini di Paternità 

l riconoscimento della paternità è oggi possibile con assoluta sicurezza mediante analisi comparativa di caratteristiche sequenze di DNA tra figlio/a e presunto padre.


La paternità viene esclusa al 100% nel caso di discordanza genetica e attribuita nel caso di assoluta compatibilità.


Il test può essere eseguito su: sangue, tampone boccale, capelli.