"La consulenza genetica è un atto per mezzo del quale i pazienti o i loro familiari che sono a rischio di avere una malattia che può essere ereditaria, sono informati sulle conseguenze della malattia, sulla probabilità di ammalarsi e di trasmetterla e sui modi in cui questa può essere prevenuta o migliorata"
da  P.Harper (1988) 

L’Istituto di Ricerche Genetiche ha attivato un servizio diagnostico e di consulenza genetica sull’abortività ripetuta e ricorrente.

L’approccio analitico, imperniato sullo studio del cariotipo fetale e sull’analisi molecolare di geni coinvolti nello sviluppo fetale, consente di indagare con più compiutezza l’etiogenesi della perdita embrio-fetale precoce, di formulare una stima più accurata del rischio di ricorrenza e di calibrare in taluni casi protocolli terapeutici in grado di migliorare il successo riproduttivo.

Clicca sulle immagini per scaricare i file di presentazione